Corso droni

Classi di peso al variare della MOD (Massa Operativa al Decollo):

Very Light (VL) 0,3kg<MOD≤4kg
Light (L) 4kg<MOD≤25kg*

*La classe Light include anche la classe Very Light.

Categorie:

Mc=Multicottero
Ap=Ala fissa
Hc=Elicottero
As=Dirigibile

Prezzo

Corso BASE VL/Mc €350

Corso BASE L/Mc €600

Durata

21 ore suddivise in 16 ore di teoria e 5 ore di pratica.
Modalità di svolgimento
La formazione teorica è erogata presso le infrastrutture didattiche del Centro di Addestramento. A conclusione della sessione teorica l’allievo sostiene un esame comprendente un test a risposta multipla di 24 domande che coprono in maniera equa e proporzionata tutte le materie del corso. L’esame teorico si ritiene superato se l’allievo risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande. In caso di esito positivo l’allievo può accedere alla sessione pratica.
La formazione pratica è erogata presso le aree di addestramento del Centro di Addestramento. Per le attività di addestramento pratico sono utilizzati droni a doppio comando che permettono la modalità istruttore-allievo. A conclusione della sessione pratica l’allievo sostiene uno Skill Test con un Esaminatore ENAC.
Concluso con esito positivo lo Skill Test il Centro di Addestramento rilascia all’allievo l’Attestato di Pilota APR.

Obiettivo e finalità del corso

L’obiettivo del corso è illustrare gli aspetti più significativi della normativa in campo aeronautico, con particolare attenzione al settore degli APR, nonché fornire all’allievo specifiche competenze per la pianificazione di una missione di volo e l’impiego dell’APR nel rispetto delle normative vigenti.
L’Attestato di Pilota APR permette a chi ne è in possesso lo svolgimento di operazioni specializzate non critiche, ossia operazioni che:
prevedono l’effettuazione, con un APR, di un servizio a titolo oneroso o meno, quale ad esempio: riprese cinematografiche, televisive e servizi fotografici, sorveglianza del territorio o di impianti, monitoraggio ambientale, impieghi agricoli, fotogrammetria, pubblicità, addestramento;
non prevedono il sorvolo, anche in caso di avarie e malfunzionamenti, di aree congestionate, assembramenti di persone, agglomerati urbani;
infrastrutture sensibili.

A chi è rivolto il corso

Il corso è rivolto a coloro che intendono avviare una nuova professione nel settore degli APR o acquisire nuove competenze da affiancare a quelle già possedute al fine di effettuare operazioni specializzate con i droni.
Requisiti
Compimento maggiore età (18 anni)
Certificato aeromedico di classe LAPL
Il possesso di certificato aeromedico di classe I, Il o III è altresì riconosciuto valido ai fini della dimostrazione del possesso dei requisiti psicofisici.

Prezzo

Corso CRITICO VL/Mc €350

Corso CRITICO L/Mc €700

Durata

18 ore suddivise in 12 ore di teoria e 6 ore di pratica.

Modalità di svolgimento

La formazione teorica è erogata presso le infrastrutture didattiche del Centro di Addestramento. A conclusione della sessione teorica l’allievo sostiene un esame comprendente un test a risposta multipla di 18 domande che coprono in maniera equa e proporzionata tutte le materie del corso. L’esame teorico si ritiene superato se l’allievo risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande. In caso di esito positivo l’allievo può accedere alla sessione pratica.
La formazione pratica è erogata presso le aree di addestramento dagli istruttori. Per le attività di addestramento pratico sono utilizzati droni a doppio comando che permettono la modalità istruttore-allievo. A conclusione della sessione pratica l’allievo sostiene uno Skill Test con un Esaminatore ENAC.
Concluso con esito positivo lo Skill Test il Centro di Addestramento rilascia all’allievo l’Attestato di Pilota APR.

Obiettivo e finalità del corso

L’obiettivo del corso è quello di fornire specifiche conoscenze professionali per la condotta dell’APR in operazioni critiche, ivi inclusa la conoscenza delle procedure amministrative e, in particolare, la preparazione delle missioni operative.
L’Attestato di Pilota APR con abilitazione CRO permette a chi ne è in possesso di svolgere operazioni specializzate critiche, ossia operazioni che prevedono, anche solo parzialmente, il sorvolo, anche in caso di avarie e malfunzionamenti, di aree congestionate, agglomerati urbani ed infrastrutture sensibili.

A chi è rivolto il corso

Il corso è rivolto a coloro che hanno acquisito adeguata esperienza come pilota APR in operazioni specializzate non critiche ed intendono svolgere attività diverse da quelle predette che per loro natura comportano maggiori rischi e richiedono maggiori competenze.

Requisiti

Attestato di Pilota APR
Esperienza di almeno 36 missioni di volo, per almeno 6 ore di volo complessivo, certificabili con Logbook

Prezzo

Estensione VL/Mc €300

Estensione L/Mc €400

Durata

2 ore di pratica

Modalità di svolgimento

La formazione pratica è erogata presso le aree di addestramento del Centro di Addestramento. Per le attività di addestramento pratico sono utilizzati droni a doppio comando che permettono la modalità istruttore-allievo. A conclusione della sessione pratica l’allievo sostiene uno Skill Test con un Esaminatore ENAC.
Concluso con esito positivo lo Skill Test il Centro di Addestramento rilascia all’allievo l’Attestato di Pilota APR.

Obiettivo e finalità del corso

L’obiettivo del corso è fornire all’allievo specifiche competenze per la pianificazione di una missione di volo e l’impiego dell’APR nel rispetto delle normative vigenti nella Classe/Categoria VL/Mc o L/Mc.
L’Attestato di Pilota APR permette a chi ne è in possesso lo svolgimento di operazioni specializzate non critiche, ossia operazioni che prevedono l’effettuazione, con un APR, di un servizio a titolo oneroso o meno, quale ad esempio: riprese cinematografiche, televisive e servizi fotografici, sorveglianza del territorio o di impianti, monitoraggio ambientale, impieghi agricoli, fotogrammetria, pubblicità, addestramento;
non prevedono il sorvolo, anche in caso di avarie e malfunzionamenti, di aree congestionate, assembramenti di persone, agglomerati urbani;
infrastrutture sensibili.

A chi è rivolto il corso

Il corso è rivolto a coloro che hanno acquisito adeguata esperienza come pilota APR in operazioni specializzate ed intendono impiegare multicotteri o multicotteri con una diversa massa.

Requisiti

Attestato di Pilota APR

Prezzo

Conversione VL/Mc €250

Conversione L/Mc €300

Durata

5 ore suddivise in 4 ore di teoria e 1 ora di pratica

Nota: la formazione pratica non è prevista per coloro che sono in possesso di attestato di frequenza di un precedente corso pratico APR.

Modalità di svolgimento

La formazione teorica è erogata presso le infrastrutture didattiche del Centro di Addestramento. A conclusione della sessione teorica l’allievo sostiene un esame comprendente un test a risposta multipla di 10 domande che coprono in maniera equa e proporzionata tutte le materie del corso. L’esame teorico si ritiene superato se l’allievo risponde correttamente ad almeno il 75% delle domande. In caso di esito positivo l’allievo può accedere alla sessione pratica.
La formazione pratica è erogata presso le aree di addestramento del Centro di Addestramento. Per le attività di addestramento pratico sono utilizzati droni a doppio comando che permettono la modalità istruttore-allievo. A conclusione della sessione pratica l’allievo sostiene uno Skill Test con un Esaminatore ENAC.
Concluso con esito positivo lo Skill Test il Centro di Addestramento rilascia all’allievo l’Attestato di Pilota APR.

Obiettivo e finalità del corso

L’obiettivo del corso è illustrare gli aspetti più significativi della normativa in campo aeronautico, con particolare attenzione al settore degli APR, nonché fornire all’allievo specifiche competenze per la pianificazione di una missione di volo e l’impiego dell’APR nel rispetto delle normative vigenti.

L’Attestato di Pilota APR permette a chi ne è in possesso lo svolgimento di operazioni specializzate non critiche, ossia operazioni che prevedono l’effettuazione, con un APR, di un servizio a titolo oneroso o meno, quale ad esempio: riprese cinematografiche, televisive e servizi fotografici, sorveglianza del territorio o di impianti, monitoraggio ambientale, impieghi agricoli, fotogrammetria, pubblicità, addestramento;
non prevedono il sorvolo, anche in caso di avarie e malfunzionamenti, di aree congestionate, assembramenti di persone, agglomerati urbani;
infrastrutture sensibili.

A chi è rivolto il corso

Il corso è rivolto a coloro che intendono avviare una nuova professione nel settore degli APR o acquisire nuove competenze da affiancare a quelle già possedute al fine di effettuare operazioni specializzate con i droni.

Requisiti

Certificato aeromedico di classe LAPL. Il possesso di certificato aeromedico di classe I, Il o III è altresì riconosciuto valido ai fini della dimostrazione del possesso dei requisiti psicofisici.
Attestato di frequenza di un precedente corso pratico APR oppure dichiarazione di idoneità al pilotaggio rilasciata dall’operatore o dal costruttore in accordo ad Ed. 1 Reg. ENAC